Da oltre 50 anni
Affidabile - Veloce - Flessibile
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
SAGGIO SULL'UOMO

Ean13: 9788898094660
Autore: POPE ALEXANDER
Editore: LIBERILIBRI
Prezzo: € 9,00

Alexander Pope (Londra 1688 - Twickenham 1744), raffinato quanto prolifico poeta, intimo amico di lord Bolingbroke, fondatore con Jonathan Swift del celebre Scriblerus Club, è una delle figure letterarie più illustri e contestate del panorama augusteo. Traduttore di Omero, editore di Shakespeare, noto soprattutto quale autore de Il Riccio rapito e della Dunciad. Alexander Pope, compose il suo più ambizioso poema An Essay on Man tra il 1730 e il 1732. L’opera è costituita da quattro epistole in versi, nelle quali sono racchiusi lo spirito filosofico del secolo e il sentimento di una epoca: la consapevole accettazione di un ordine universale in cui odio e benevolenza, ferocia e mansuetudine, piacere e dolore trovano un loro senso imperscrutabile e in cui l’uomo – elemento intermedio ma non centrale della Grande Catena dell’Essere – deve deporre la velleitaria pretesa di comprendere il tutto. Elogiato da Voltaire e da Kant, An Essay on Man fece di Pope una celebrità europea.
1
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy